10 Gennaio 2019  10:01

Germania, il box office precipita del 16% nel 2018

Paolo Sinopoli
Germania, il box office precipita del 16% nel 2018

(© Getty Images)

Le presenze si sono assestate al di sotto dei 100 milioni

Fatica a risollevarsi il mercato cinematografico tedesco. Dopo un crollo al box office nel 2016 (-17%) e una crescita contenuta nel 2017 (+5,9%), l’anno appena trascorso si è concluso con una forte flessione. Secondo Comscore, nel 2018 il box office ha registrato un calo del 16%, per un totale di 839 milioni di euro, e le presenze si sono contratte del 15,5%. Si sono difese le produzioni locali con una quota di mercato del 22,9%, eguagliando così la quota del 2017. Ma gli incassi della cinematografia nazionale sono scesi del 17%, per un totale di 166 milioni, e nessun titolo è rientrato nella Top 10 annuale. A livello di produzione domestica, i film che hanno totalizzato il miglior incasso sono stati il film per bambini Jim Button and Luke the Engine Driver di Dennis Gansel (11,8 milioni di euro) e The Little Witch di Michael Schaerer (9,5 milioni). Mentre i titoli hollywoodiani hanno registrato complessivamente 631 milioni di euro (-13,9% rispetto al 2017), per una quota di mercato del 75,3% (73,4% nel 2017). Il maggior incasso dell’anno è stato quello di Avengers: Infinity War (37,7 milioni di euro), seguito da Animali fantastici: I crimini di Grindelwald (35,2 milioni) e Jurassic World: Il regno distrutto (25,8 milioni).

EDITORIALISTI

  • 10 Giugno 2019
    Quest’estate, andiamo al cinema
    Chi è andato al cinema in questi mesi avrà sicuramente visto proiettato con costanza un trailer di incentivo ad andare...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy