25 Gennaio 2002  00:00

Esprinet: fatturato a 800 milioni di euro nell’esercizio 2001

(cat)

Nell’ultimo anno il giro d’affari dell’azienda di Nova Milanese è cresciuto del 13% rispetto al 2000, mentre l’indebitamento finanziario è sceso del 32%

Esprinet, azienda che opera nel settore della distribuzione di Information Technology, ha diffuso oggi i dati relativi all’esercizio 2001. Il fatturato dell’azienda si è attestato a quota 800 milioni di euro con una crescita del 13% rispetto all’esercizio dell’anno precedente, incremento che risulta superiore anche alla crescita globale del mercato IT che si è attestata intorno al 9%. Esprinet ha dichiarato che questi risultati accreditano l’azienda come il primo distributore di Information Technology sul mercato italiano.La società di Nova Milanese ha attuato anche una drastica riduzione dell’indebitamento finanziario che è passato dai 181,9 milioni di euro del 2000 ai 124 milioni di euro del 2001 con un decremento pari al 32%.“I tassi di crescita a doppia cifra, superiori a quelli risultanti dalle ultime stime riferite al mercato informatico, e il miglioramento della posizione finanziaria netta, pongono l’azienda nelle condizioni migliori per poter beneficiare pienamente della ripresa degli investimenti in tecnologia” ha dichiarato Alessandro Cattani, amministratore delegato di Esprinet.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI