02 Febbraio 2021  16:17

Sony World Photography Awards

Elena Gandini
Sony World Photography Awards

La mostra dell’edizione 2020 è solo online

Giunti alla quattordicesima edizione, i Sony World Photography Awards, suddivisi nelle categorie Professional, Open, Youth e Student, hanno consolidato la propria rilevanza internazionale grazie alla loro natura inclusiva e al costante supporto ai fotografi di tutto il mondo.

Nell’edizione 2020, hanno registrato il record di partecipazione con ben 346.439 candidature da 203 paesi, una cifra che li riconferma come il concorso fotografico più eterogeneo al mondo. E l’Italia è stato il primo paese per numero di candidature, seguita da UK, USA e Cina.

Tra i finalisti della categoria Student si è classificato Tobia Faverio (Nuova Accademia di Belle Arti). Nella categoria Professional, il vincitore della categoria Still Life è Alessandro Gandolfi con la serie Immortality, Inc., mentre Rosaria Sabrina Pantano ha vinto la categoria Architettura del concorso Open. Luca Locatelli si è attestato al 3° posto della categoria Ambiente (Professional), Andrea Staccioli al terzo posto della categoria Sport (Professional), mentre altri fotografi italiani sono entrati nelle diverse shortlist, compreso Simone Bramante (aka Brahmino) per la categoria Still Life del concorso Open. Il National Award italiano è andato a Roberto Corinaldesi per la fotografia Sur La Mer, candidata nella categoria Motion del concorso Open.

Per la prima vota da 4 anni, la mostra dell’edizione 2020 non ha potuto essere portata in Italia a causa delle restrizioni legate alla pandemia che stiamo vivendo. Tuttavia, per consentire a tutti di poter ammirare il meglio della fotografia internazionale, è stata creata una mostra virtuale, che da oggi ospita anche una sezione dedicata ai fotografi finalisti e vincitori italiani dei diversi concorsi. La mostra resterà aperta fino a marzo.

I Sony World Photography Awards rappresentano una vetrina autorevole a livello internazionale di cui Sony è partner sin dalla prima edizione con l’obiettivo di coltivare la cultura fotografica e fornire ai talenti di oggi e di domani gli strumenti più innovativi per coltivare la propria passione. Le restrizioni dettate dalla pandemia ci hanno impedito di riportare la mostra in Italia, ma volevamo comunque dare un segno di continuità. Per questo siamo felici che il pubblico italiano possa ora godere del tour virtuale della mostra, in cui è stata dedicata una sala ai fotografi italiani. Ovviamente ci auguriamo di poter tornare a mostrare dal vivo i lavori che si distingueranno nell’edizione appena conclusasi, i cui vincitori saranno rivelati nei prossimi mesi, perciò stiamo già lavorando per poterlo fare nel corso del 2021”, ha affermato Takayuki Suzuki, Country Head di Sony in Italia.

Per il tour virtuale della mostra e conoscere le spettacolari immagini e storie testimoniate dai fotografi in tutto il mondo, sarà sufficiente accedere alla pagina dedicata alla mostra su Alpha Universe.

Contenuti correlati : Sony World Photography Awards
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 11 Aprile 2016
    Ecommerce, chi ci crede davvero?
    Che l’ecommerce nel settore technical sia destinato a occupare un’importanza crescente non è una sorpresa per nessuno: lo testimoniano i dati